Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Combine e partite truccate: Brienza, Montalbano e Aronica indagati ?

Combine e partite truccate: Brienza, Montalbano e Aronica indagati ?

Che non fosse l’anno migliore per Franco Brienza, lo si poteva dedurre dalle prestazioni del giocatore ischitano. Adesso arrivano altri problemi per il fantasista amaranto che, secondo il Giornale di Sicilia,  sarebbe indagato per combine, in uno scandalo relativo a “partite truccate” che vedrebbe coinvolti anche altri due ex reggini: Totò Aronica, oggi al Napoli, e Vincenzo Montalbano, alla Reggina nel 96-97.
Il quotidiano isolano oltre a usare il condizionale, che in questi casi appare d’obbligo, rivela che le eventuali indagini in corso sarebbero partite dalle denunce da Marcello Trapani, pentito ed ex procuratore sportivo.
L’episodio su cui si stanno indagando i Pm Paci, Del Bene, Viola e Picozzi , impegnati in un’inchiesta su fondi neri e partite truccate del Palermo, dovrebbe essere riferito riferito ad un match tra Ascoli e rosanero, finito 2-1 per i marchigiani.
Pare che i tre, all’epoca tesserati bianconeri, fossero stati tenuti fuori da Bepi Pillon, allenatore ascolano, poichè lo stesso tecnico e la sua dirigenza fiutarono nell’aria la possibilità che potessero essere stati avvicinati da qualcuno per “non impegnarsi a dovere”.
Tra gli indagati figura anche l’ex ds del Palermo Rino Foschi.