Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Inter-Reggina, storia di gioie e soprattutto dolori amaranto

Inter-Reggina, storia di gioie e soprattutto dolori amaranto

A San Siro per un’altra impresa.   Potrebbe essere questo lo spirito con il quale la Reggina intende approcciarsi alla prossima trasferta di Milano, contro l’Inter capolista del chiacchieratissimo Josè Mourinho.

Un’altra impresa, appunto.  In questo deficitario campionato, infatti, uno dei pochi ricordi positivi è legato all’esibizione amaranto al “Meazza” contro il Milan.

Finì 1-1 e per quasi un’ora di gioco la Reggina ebbe modo di accarezzare il sogno di espugnare per la prima volta  la “Scala” del calcio.

Questa volta cambia il colore degli avversari che saranno neroazzurri e soprattutto la posizione in classifica visto il primo posto  di Zanetti e compagni.

La gara d’andata venne conquistata sul filo di lana dall’Inter, che con Cordoba trovò la rete in pieno recupero che valse il 3-2,  cancellando l’eccellente rimonta amaranto da 0-2 a 2-2.

La tradizione della Reggina che fa visita all’Inter non è positiva, ma tutt’altro che pessima.    Il gol di Possanzini e i diecimila tifosi reggini in delirio rappresentano il ricordo più lontano risalente alla stagione dell’esordio in massima serie.     Recoba portò in vantaggio i neroazzurri, l’attaccante marchigiano trovò un rasoterra angolatissimo che beffando Peruzzi diede uno storico pareggio al sodalizio dello Stretto.

Nella stagione successiva vi fu un altro pareggio da consegnare alla storia, ma questa volta la Reggina giocò una grandissima partita, andando in vantaggio con Dionigi e vedendosi raggiungere grazie a un generoso rigore concesso da Serena e messo a segno da Bobo Vieri,  pur meritando in lungo ed in largo la vittoria.

Nell’anno del ritorno in serie A (2002-2003) gli ospiti caddero sotto i colpi di un ex di turno, “Mimmo Kallon”, che con la sua doppietta diede il proprio contributo al 3-0 finale fissato dal solito Vieri.

Il 6-0, inflitto dall’Inter di Zaccheroni alla Reggina di Colomba il 22 novembre del 2003, rappresenta il punto più basso della storia amaranto in serie A. Il pesante passivo costò la panchina al tecnico  grossetano.

L’ultima di campionato nel 2005 finì con uno scontato pareggio (0-0), visto che Mazzarri e i suoi pur avendo virtualmente conquistato la salvezza con largo anticipo, trovarono la certezza  matematica della permanenza solo negli ultimi novanta minuti.

Il 4-0 del 23 aprile 2006 fu piuttosto indolore, dato che gli amaranto mirarono principalmente a tenere indietro la gamba in vista dello storico derby contro il Messina che si sarebbe rivelato un trionfo da lì a sette giorni.

Il penultimo precedente di campionato  risale al novembre del 2006 fu all’insegna dell’equilibrio e lo striminzito 1-0 in favore dei neroazzurri ne è la testimonianza. Decisiva fu la rete di Hernan Crespo.

Nella scorsa stagione (8 marzo 2008) i gol di Ibrahimovic, grazie ad un rigore inesistente, e Burdisso piegarono un’ottima Reggina fermata soltanto da uno strepitoso Julio Cesar.

In campionato, perciò, si contano 3 pareggi e 5 sconfitte, senza nessuna affermazione reggina.

La sfida tra neroazzurri ed amaranto, però, si è più volte riproposta in Coppa Italia, in cui l’Inter è sempre uscita vincitrice, molto spesso nettamente

Pasquale De Marte 

 

 Ecco i precedenti nel dettaglio;

       

                Inter-Reggina    6-0  Coppa Italia    1971-72

                Inter-Reggina    3-0  Coppa Italia     1988-89

                Inter-Reggina    1-1 Serie A         1999-00

                Inter-Reggina    1-1 Serie A           2000-01

                Inter-Reggina    3-0 Serie A         2002-03

                Inter-Reggina    6-0 Serie A         2003-04

                Inter-Reggina    2-1 Coppa Italia    2003-04

                Inter-Reggina    0-0 Serie A         2004-05

                Inter-Reggina    4-0 Serie A         2005-06

                Inter-Reggina    1-0 Serie A         2006-07

                Inter-Reggina    3-0 Coppa Italia                2007-08

                Inter-Reggina    2-0 Serie A         2007-08