Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: con Cirillo anche Brienza?

Reggina: con Cirillo anche Brienza?

Cresce a dismisura l’attesa per Lecce-Reggina. Tra 24 ore al ‘Via del mare’ verrà emesso il fischio d’inizio di una sfida che può rimettere in corsa la Reggina nella volata salvezza. Mister Orlandi, che non può contare su Barreto, Campagnolo, Giosa, Hallfredsson, Rakic, Santos e Vigiani, dovrebbe schierare almeno uno tra Cirillo e Brienza dal primo minuto.

Il difensore ha svolto la rifinitura assieme ai compagni in Puglia, dopo essere stato indisponibile per quattro giorni causa ginocchio gonfio. Se domattina al risveglio non avvertirà particolari problemi, andrà in campo. Tra qualche ora un colloquio tra Orlandi e Brienza dovrebbe essere decisivo ai fini dell’utilizzo del fantasista come titolare, dopo il breve minutaggio avuto contro la Fiorentina. Le ipotesi di formazione sono così riassumibili:

– nella remota ipotesi di un mancato recupero di Cirillo, il tecnico farebbe scalare Costa in difesa, con Barillà in fascia sinistra, Cozza accanto a Carmona e Brienza (o Di Gennaro) mezzapunta;

– se Cirillo sarà disponibile, ma Brienza verrà lasciato in panchina, la formazione della Reggina ricalcherebbe quella schierata nel turno scorso contro la Fiorentina;

– con Brienza e Cirillo disponibili, ipotesi più probabile, mister Orlandi potrebbe giocarsi il tutto per tutto lasciando fuori Krajcik e schierando Sestu nel ruolo più congeniale di esterno destro, con Brienza a giostrare in avanti assieme a Cozza e Corradi.

Questa la probabile formazione amaranto per Lecce-Reggina: (3-4-2-1) Puggioni; Lanzaro, Valdez, Cirillo; Sestu, Carmona, Barillà, Costa; Brienza, Cozza; Corradi.

Paolo Ficara