Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Ballardini: “Reggina abituata a giocare per la salvezza”

Ballardini: “Reggina abituata a giocare per la salvezza”

Protagonista in conferenza stampa, Davide Ballardini ha delineato le insidie della gara di Reggio Calabria: “Sì, per loro saranno tutte finali – esordisce il tecnico rosanero – Ho vissuto una situazione analoga l’anno scorso (alla guida del Cagliari, ndr) quindi so che mentalità avrà la Reggina. Sarà una gara difficile, la più difficile delle tre che ci aspettano (Reggina e poi Juventus e Catania in casa, ndr) in quanto…

 è la prossima. Sarà una squadra motivata e ha dei buoni giocatori – prosegue Ballardini – Poi sono abituati a giocare per la salvezza, obiettivo che riescono a raggiungere da anni. Se non si affronta questa partita con le stesse motivazioni loro, non se ne viene a capo”.

“Hernandez? Sono curioso di vederlo. E’ molto giovane, dobbiamo vedere che ragazzo è.” Davide Ballardini, sentito in conferenza stampa, ha poi parlato di Zamparini, presente ieri al “Tenente Onorato”: “Col presidente ci siamo soffermati sulla partita. Comunque l’importante non è quello che si dice, ma quello che si fa – afferma l’allenatore romagnolo – Per questo dico che è importante correre come la Reggina e avere un atteggiamento positivo in campo”. Il tecnico del Palermo spende parole di elogio per i propri giocatori: “Quando si ha un gruppo così, è più facile. Abbiamo creato un gruppo di uomini per bene e di qualità. La fortuna del Palermo sta negli uomini”.  (stadionews.it)