Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Savoldi: “La Reggina è la squadra della mia vita”

Savoldi: “La Reggina è la squadra della mia vita”

Gianluca Savoldi, ex bomber della Reggina, oggi in forza alla Colligiana (Serie D)  ha parlato del suo passato in amaranto a Stadionews24:  “E’ stata l’esperienza più bella della mia carriera. E’ la squadra a cui mi sento più legato tra tutte.  La Reggina è una squadra che ha delle caratteristiche peculiari, quella di una piccola che suda e lotta per mantenere la categoria  e lo fa con successo grazie ai meriti del suo presidente.  Credo che il segreto della Reggina sia Foti, che gestisce

 con amore la società ed è più di un presidente per i suoi giocatori, tant’è che Lillo per me  è ancora oggi un amico.  Ogni tanto penso che sono arrivato a Reggio per la casualità del mancato passaggio al Chievo, visto che mancava solo la firma del Cosenza, alla fine è stato meglio così”.

Ha le idee chiare anche sul futuro degli amaranto che sembrano spacciati: “Io dico di stare attenti a questa squadra, perché, come detto, c’è un presidente che è in grado di tirar fuori il meglio dalla squadra e dall’ambiente tutto, perciò credo che per il Palermo sarà dura.  L’impressione che questa potesse essere l’annata no,  è stata un po’ smentita nella gara di San Siro nella quale si è avuta la dimostrazione che la Reggina è tutt’altro che  rassegnata.  Se a Gennaio non è arrivato nessuno, son sicuro che evidentemente le logiche del mercato non permettevano di rafforzare questa squadra soprattutto davanti.  Io come rinforzo ? Credo che la Colligiana avrebbe chiesto troppo!”.