Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: ultimo assalto a Scurto

Reggina: ultimo assalto a Scurto

Dopo aver assistito al pareggio della Reggina a Torino, oggi il presidente Foti si ritufferà sul calciomercato a Milano. C’è l’intenzione di strappare al Bologna il difensore Scurto del Treviso. I felsinei hanno già trovato, nei giorni scorsi, un’intesa di massima per 600.000 euro più il cartellino di Lavecchia, ma l’ex messinese non ha ancora accettato il trasferimento in Veneto.

Foti vuole approfittare di questo momento di incertezza nella trattativa, e incontrerà in giornata il presidente del Treviso, Ettore Setten, per convincerlo a mettere nero su bianco. Giuseppe Scurto, classe ’84, è uno dei primi obiettivi stabiliti dalla Reggina già a fine dicembre. L’aitante centrale, alto 190 centimetri, ha già ben figurato due stagioni fa in massima serie con la maglia del Chievo, dopo gli esordi con la Roma.

Le possibilità di una fumata bianca sono buone, e la trattativa tra Reggina e Treviso potrebbe coinvolgere anche altri calciatori.

Paolo Ficara