Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Vince il Chievo, la Reggina è ultima

Vince il Chievo, la Reggina è ultima

La sfida di sabato prossimo tra Reggina e Chievo si prospetta come un autentico spareggio salvezza. La squadra di Di Carlo ha infatti battuto oggi il Napoli, nell’ultimo turno del girone d’andata, raggiungendo gli amaranto a quota 13. In virtù dello scontro diretto, terminato 2-1 per il Chievo alla prima giornata, la Reggina occupa adesso l’ultimo posto in classifica, e si consola con le sconfitte di Torino (terzultimo a quota 15) e Lecce (quartultimo a quota 17).

Altre due volte la Reggina aveva concluso il girone di ritorno a quota 13 punti. Nel 2001, occupando il penultimo posto in classifica: il campionato si concluse con una retrocessione dopo spareggio col Verona. Nel 2003, girando come quartultima a pari punti col Piacenza: fu ancora spareggio a fine campionato, ma stavolta gli amaranto si salvarono battendo l’Atalanta. In entrambi i casi però, la Serie A era a 18 squadre, quindi si trattava di 13 punti ottenuti in 17 gare e non in 19; le retrocessioni invece erano quattro e non tre.

Nel 2007 la Reggina girò la boa a quota 12, in virtù degli 11 punti di penalizzazione. Gli uomini di Mazzarri dovettero totalizzare 28 punti nel girone di ritorno per centrare la salvezza.