Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, il punto sul mercato

Reggina, il punto sul mercato

DIFESA – E’ il reparto sul quale si sta concentrando l’attenzione del presidente Foti. Negli ultimi giorni dell’anno, verrà effettuato l’ultimo tentativo per Contreras del Paok Salonicco, ma difficilmente l’affare andrà in porto. Molto più semplice che arrivi Scurto, considerate anche le difficoltà economiche del Treviso che ne detiene il cartellino. La Reggina non sembra voler compiere grossi sforzi per il 32enne Loria della Roma, mentre per la fascia destra è in piedi l’ipotesi Nef (Udinese).

CENTROCAMPO – Il 2 settembre scorso, il massimo dirigente era insoddisfatto per non aver rinforzato adeguatamente questo reparto. Poche ore prima erano sfumate le trattative per Bianchi (Piacenza) e per l’esterno uruguagio De Souza (Defensor), ma Carmona e Barillà si sono guadagnati il posto da titolare. Al momento sono previsti solo degli interventi di contorno; potrebbe essere riallacciata la trattativa per Tommaso Bianchi, anche se ci sono molte più possibilità che torni Castiglia dal prestito al Cittadella. Pillon ha chiesto anche un esterno mancino, in caso di cessione di Hallfredsson.

ATTACCO – Fino al giorno prima di Reggina-Sampdoria, era certa la cessione di Corradi. Poi l’esonero di Orlandi ha fatto cambiare le strategie. Pillon ha chiesto Obinna (Inter), ma alla fine i titolari potrebbero rimanere Corradi e Brienza. Il centravanti senese potrebbe essere ceduto solo di fronte ad offerte molto vantaggiose sul piano economico, ma a quel punto sarebbe obbligatorio gettarsi su Pazzini (Fiorentina). Al momento, ribadiamo, Foti è orientato a tenersi Corradi.

IN USCITA – Probabile che venga proposta la cessione a Puggioni, sicuro invece che venga messo sul mercato Tognozzi. Per quanto riguarda Cascione, l’infortunio blocca tutto. Partenze in prestito per Cosenza e Stuani, si attendono offerte per Hallfredsson. Il paraguagio Montiel, attualmente in prestito ai romeni del Politehnica Iasi, è richiesto dagli ecuadoregni del Barcelona Guayaquil, ma la Reggina intende cederlo solo a titolo definitivo.

Paolo Ficara