Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Foti tratta Contreras

Reggina, Foti tratta Contreras

Le ultime tre partite del 2008 non dovrebbero tanto servire al presidente Foti per capire come intervenire sul calciomercato, quanto agli attuali titolari della Reggina per fargli cambiare opinione. Il livello di fiducia verso la squadra è buono, ma è altrettanto chiaro che il massimo dirigente non vuole farsi trovare impreparato alla riapertura delle liste. Chi tardi arriva male alloggia, ecco perchè già in questi giorni Lillo Foti tenta di strappare qualche risposta positiva dai suoi obiettivi.

In difesa, la prima scelta è il cileno Pablo Contreras. Il centrale 30enne, provvisto di passaporto spagnolo, si è distinto nella sua quaranticinquesima presenza in nazionale, essendo stato schierato da titolare nella storica vittoria sull’Argentina. Pur non essendo un trampoliere (è alto 180 cm), ha la personalità e l’esperienza per guidare il reparto arretrato.

Contreras ha una lunga militanza in Europa, ed attualmente gioca nel Paok Salonicco. Proprio il club greco è il principale ostacolo alla trattativa. Essendo in piena lotta per il titolo, la partenza di un perno della squadra non è vista di buon occhio. Il Paok ha rilevato a parametro zero il cartellino di Contreras dai portoghesi del Braga nel luglio scorso.

E’ improbabile che, nonostante la volontà del giocatore di trasferirsi in Italia, gli venga concessa la rescissione contrattuale. La Reggina cercherà di trovare l’accordo con i greci, o su basi economiche contenute oppure tramite contropartita tecnica. Attualmente, Contreras è fermo per una lussazione alla spalla. Qualora saltasse la trattativa tra Reggina e Paok, potrebbe tornare in auge quella per Danilo Larangeira dell’Atletico Paranaense.

Paolo Ficara