Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, domani Valdez prova a correre

Reggina, domani Valdez prova a correre

Sarà una Reggina “versione Udine” quella che si presenterà sabato a Torino, per affrontare la Juventus. Con ogni probabilità infatti, il mister Orlandi rinuncerà alla punta centrale, preferendo i dialoghi stretti tra Cozza e Brienza in avanti. Certe le assenze di Vigiani e Lanzaro, domani verrà valutato attentamente Carlos Valdez. L’uruguagio, uscito malconcio dalla gara con l’Atalanta, proverà a correre per capire se sarà il caso di stringere i denti.

Alvarez è dunque in preallarme per un posto da titolare. L’ex Nacional Montevideo potrebbe giocare come terzino destro, facendo scalare Cirillo al centro, se Valdez non ce la facesse; altrimenti ha qualche chance di completare il centrocampo, andando a mettersi davanti a Cirillo come già successo nel secondo tempo di Reggina-Atalanta.

Orlandi ha però dichiarato che preferisce schierare un esterno di centrocampo offensivo. Difficile che possa pensare a Sestu, che è abile soprattutto a crossare ma come detto gli amaranto dovrebbero fare a meno della torre Corradi. Fantasia al potere con Di Gennaro ad accompagnare l’azione di Cozza e Brienza? Possibile, l’ex bolognese ha la freschezza atletica per tamponare Molinaro in fase di copertura.

Questa la probabile formazione amaranto per Juventus-Reggina: (4-4-2) Campagnolo; Alvarez (Valdez), Cirillo, Santos, Costa; Di Gennaro, Barreto, Carmona, Barillà; Brienza, Cozza.

Paolo Ficara