Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina- Lecce, le pagelle di Strill

Reggina- Lecce, le pagelle di Strill

Puggioni 6 Si oppone su due tiri centrali.

Lanzaro 6,5 Quasi mai superato, a suo agio come centrale di destra.

Cirillo 6 Un’incertezza iniziale, pulisce l’area quando il Lecce attacca

.

Valdez 6 Pochi interventi, ma puliti.

Vigiani 6,5 Gioca una quantità industriale di palloni, non sempre in maniera precisa. Suo il cross da cui scaturisce il rigore.

Barreto 6,5 Qualche apertura interessante ed una gran giocata nel finale.

Carmona 6,5 Oggi più in versione mastino che playmaker, lavoro oscuro ma molto prezioso. Si procura il rigore finale.

Costa 6 Potrebbe farsi vedere un po’ di più in fase offensiva, ma non commette sbavature.

Brienza 6 Poche accelerate ma diverse le combinazioni con Vigiani.

Tognozzi n.g.

Cozza 6 Scuote il torpore iniziale scaldando le mani a Benussi, poi esce dal vivo del gioco.

Di Gennaro 6,5 Volitivo, mette in mostra la tecnica e partecipa in maniera decisiva nell’azione del secondo rigore.

Corradi 6,5 Ingaggia un “duello” con Stendardo, fin quando non viene premiato col rigore che sblocca il risultato. Freddo nelle realizzazioni

Orlandi 6 Battere il Lecce remissivo di oggi non è un’impresa, ma la prima vittoria serviva come il pane. Soprattutto a lui.

Paolo Ficara