Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Orlandi: “Col Lecce partita determinante”

Orlandi: “Col Lecce partita determinante”

La sconfitta della Reggina a Firenze è da archiviare al più presto, anche se il tecnico Orlandi è tornato sull’argomento oggi in conferenza stampa: “L’idea iniziale era di essere propositivi nella metà campo avversaria. Quando

 giochiamo in casa c’è un qualcosa che scatta nella testa dei ragazzi, quando giochiamo fuori non avviene”.

Reggina-Lecce di domenica prossima sarà decisiva in chiave salvezza: “Se ci sarà maggiore pressione per la partita col Lecce, non è detto che sia una cosa negativa. In questo momento capiamo che solo attraverso una vittoria si determina il cammino della Reggina”.

Orlandi conferma il ritorno alla difesa a tre, ma verrà confermato lo schieramento con tre calciatori prettamente offensivi in avanti: “Due attaccanti mi sembrano pochi, per una gara interna che vogliamo vincere a tutti costi”.

Oltre a Giosa, ci saranno altre assenze: “Gli indisponibili sono Cascione e Hallfredsson, che ha accusato un problema venerdì, oltre ovviamente a Campagnolo che sarà squalificato”.

Poi una valutazione sui due calciatori che si giocano il posto da centravanti: “Rakic? C’era soddisfazione per la sua prima prestazione, mentre a Firenze non ha dato quello che si sperava. Ciò non toglie che quello che ha fatto vedere contro il Catania è un dato di fatto. Corradi? Il lavoro della settimana mi porterà a decidere sul suo utilizzo”.