Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Napoli-Reggina ad alto rischio per il Viminale

Napoli-Reggina ad alto rischio per il Viminale

Napoli-Reggina, Juventus-Roma, Milan-Napoli e Sampdoria-Torino: queste le prossime gare ad ”alto rischio” del campionato di calcio di serie A, secondo il Viminale. Nel pomeriggio, informa un comunicato, si e’ infatti

 tenuta la consueta riunione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, aperta dal Presidente Domenico Mazzilli con una ferma condanna dei gravi fatti accaduti a Ponsacco (PI) dove, nel corso degli scontri tra le opposte tifoserie della squadra locale e del Pontedera, sono rimasti feriti due militari dell’Arma dei Carabinieri con prognosi di 15 e 20 giorni. Al riguardo l’organismo collegiale si e’ espresso per l’adozione di misure interdittive in occasione delle gare che le due squadre disputeranno in trasferta.

Nel prosieguo della riunione, dall’analisi del calendario delle partite in programma nelle prossime giornate di campionato, sono state individuate le seguenti gare – connotate da differenziati profili di rischio – per le quali il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive effettuera’ le proprie valutazioni.

Nel dettaglio: gare ad alto rischio – Napoli – Reggina, Juventus – Roma, Milan – Napoli, Sampdoria – Torino, Taranto – Crotone, Lanciano (CH) – Ternana, Pontevecchio (FI) – Ponsacco (PI), ”Grottammare (AP) – Santegidiese (TE), Deruta (PG) – Pontedera (PI), ai fini dell’individuazione dei provvedimenti interdittivi da suggerire alle Autorita’ Provinciali; gare a rischio, che potrebbero disputarsi con la partecipazione di entrambe le tifoserie ma con limitazioni sulla vendita dei biglietti – Genoa – Cagliari, Bologna – Juventus, Lazio – Catania, Siena – Fiorentina, Spal – Padova, Livorno – Brescia.