Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Fiorentina-Reggina, le pagelle di Strill

Fiorentina-Reggina, le pagelle di Strill

Campagnolo 5: Manca di tempestività nell’uscita su Santana e viene punito con l’espulsione.

Lanzaro 5: Jovetic fa ciò che vuole. Qualche incertezza nella propria area sui piazzati

.

Cirillo 5: Ancora errori ingenui ed evitabili. Gli avversari hanno eluso il fuorigioco sistematicamente, fin quando non hanno colpito.

Santos 4,5: Vedi Cirillo. In più partecipa al disastro sul terzo gol, scontrandosi con Puggioni.

Costa 6: Uno dei pochi ad andare oltre il compitino fino all’ultimo.

Vigiani 5,5: Tanta generosità e qualche personalismo di troppo.

Puggioni 5,5: Non chiama la palla sull’uscita che costa il 3-0

Carmona 5,5: Inizia bene, poi diventano in troppi a passare dalle sue parti e tampona quel che può.

Barreto 5,5: Abbastanza lucido quando c’è da impostare, in difficoltà quando c’è da tamponare.

Brienza 6: Non si dà mai per vinto. Gli viene negato un rigore

Cozza 5: Nel vivo del gioco per i primi 20 minuti, poi va in letargo. Si risveglia al 20′ della ripresa, per cinque minuti.

Di Gennaro n.g.

Rakic 5,5: Cerca il dialogo coi compagni, i compagni non cercano il dialogo con lui. Non brilla ma le sue colpe sono relative.

Ceravolo 6: Entra con lo spirito giusto

Orlandi 5: La partita è stata ben studiata, ma dopo l’espulsione di Campagnolo è tilt. Rakic deve correre anche per Cozza sin dall’inizio, ma per il capitano il cambio arriva giusto in tempo per umiliare il subentrante.

Paolo Ficara