Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / La Reggina pensa anche al mercato: occhi in Brasile e Cile

La Reggina pensa anche al mercato: occhi in Brasile e Cile

Il calciomercato riaprirà solo il 7 gennaio 2009, ma questo è il periodo in cui la Reggina fa visionare diversi calciatori, per poi esaminarne le relazioni prima di intavolare le trattative. Eventuali correttivi dipenderanno molto dal rendimento della squadra nei

prossimi tre mesi.

Il presidente Foti ha già esternato insoddisfazione per come si è conclusa la sessione estiva, e non si indignerà nessuno se oggi scriviamo che la società sta già valutando alcuni calciatori, le cui caratteristiche mancano all’organico attuale.

Il riferimento è principalmente ad un esterno destro di difesa, che possa proporsi in fase offensiva e crossare, oltre ad avere le caratteristiche fisiche per svolgere al meglio la fase difensiva. Difficile reperire un giocatore del genere in Italia, specie per le tasche di Lillo Foti. L’occhio della Reggina si è già posato in Sud America, in particolare in Brasile ed in Cile.

Nel giro di un mese o poco più, verranno valutati alcuni terzini destri, di età compresa tra i 22 ed i 25 anni. Tuttavia, l’impossibilità di tesserare altri extracomunitari dovrebbe far convergere definitivamente l’attenzione in Brasile, dove con più facilità si trovano calciatori che vantano antenati europei.

Verrà valutato bene anche il rendimento dei centrocampisti attualmente in rosa, prima di decidere se avvalersi di un altro mediano. Anche in questo caso ci sono piste sudamericane, che per il momento sono però più flebili.

Paolo Ficara