Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Vigiani sa come cambiare la storia

Vigiani sa come cambiare la storia

Quella tra Reggina e Catania è una sfida infinita che si protrae da decenni ma che nella fase finale degli anni ’90 e l’inizio di quelli duemila aveva subito un’interruzione molto lunga a causa degli alterni risultati delle due squadre con la Reggina che viaggiava sui binari della A e i rossazzurri impegnati a scalare le categorie per riportarsi tra i professionisti dopo essere sprofondati tra i dilettanti, all’ombra di quell’Atletico che per qualche anno è fu la prima realtà calcistica catanese senza mai riscontrare il favore dei calciofili etnei che privilegiarono sempre la loro squadra principale.

La prima sfida, al Granillo, tra le due formazioni in serie A è datata 4 novembre 2006  e il risultato fu

 tutt’altro positivo per gli amaranto, che pur dominando la gara chiamando tante volte in causa uno strepitoso Pantanelli  vennero beffati da un gol in fuorigioco di Corona alla metà della seconda frazione. Pesò sul risultato finale un ulteriore errore della terna arbitrale, che riguardava un vistoso mani in area etnea di un catanese che Tagliavento non vide.

Lo scorso anno la tripletta di Vigiani permise ai padroni di casa di imporsi e rese vana il gol di Vargas da distanza siderale, ma favorito dalla clamorosa papera di Novakovic, chiamato nella circostanza a sostituire l’acciaccato Campagnolo. Il centrocampista toscano, stuzzicato dal ricordo, potrebbe avere gli stimoli per essere decisivo, visto che il gol è nelle sue corde ma non certo il suo forte.

Tuttavia, come detto, le radici di questo derby calabro siculo arrivano addirittura al dopoguerra. Il 12 gennaio 1947 il primo incontro tra le due squadre terminò con un sonoro 4-0 a favore dei reggini.  Vent’anni dopo furono ancora i “continentali” a imporsi, questa volta per 1-0.   Arrivarono poi due sconfitte nel 67/68 e nel 68/69: una per 4-1  e una per 1-0.

La stagione successiva il Catania, arrivato alla fine della stagione alla promozione in A, tornò ad espugnare Reggio, sebbene quel giorno si ebbe l’impressione che a giocare in casa fossero gli ospiti vista l’invasione di tifosi rossazzurri sulla sponda orientale dello Stretto. Finì 3-1, il gol di Pirrola venne rimontato dalla doppietta di Bonfanti e dalla rete di Volpato.

Il 18 giugno del 1972  il Catania, retrocesso dalla A, chiuse il suo campionato espugnando ancora il Comunale (2-0), per poi ripetersi l’anno successivo (1-0).

La maledizione catanese che sembrava aver colpito la Reggina vide terminare la sua efficacia nel 74, ma nonostante la vittoria per due a zero a fine stagione fu retrocessione per entrambe.

In serie C, come da tradizione invece, pareggio al Cibali  e una nuova sconfitta al Comunale per gli amaranto (3-2)  fu il viatico per un’altra serie di sconfitte dato che nel 78 fu Rappa a regalare i tre punti esterni al Catania, con uno 0-1 che tornò a ripetersi anche per le due stagioni seguenti.

Nel 1988 servirono le reti amaranto di Lunerti e Onorato per tornare a spezzare l’incantesimo ,  mentre negli ultimissimi precedenti in serie C arrivarono due gare a reti bianche.

A  far da contraltare c’è però la statistica relativa ai precedenti in A, dove la Reggina primeggia con tre vittorie contro una su quattro precedenti.

La storia insegna che il Catania a Reggio riesce ad essere mortifero e fortunato come da nessun altra parte, i giocatori amaranto sono avvisati perché da temere non c’è solo una squadra che forse ha raccolto oltre i propri meriti in questo campionato, ma anche una gara che ciclicamente si rivela un tabù per gli amaranto. 
Pasquale De Marte
 
I precedenti nel dettaglio:

1947/48 REGGINA-CATANIA 4-0  SERIE C1

1966/67 REGGINA-CATANIA 1-0  SERIE B

1967/68 REGGINA-CATANIA 1-4  SERIE B

1968/69 REGGINA-CATANIA 0-1  SERIE B

1969/70 REGGINA-CATANIA 2-3  SERIE B

1971/72 REGGINA-CATANIA 0-2  SERIE B

1972/73 REGGINA-CATANIA 0-1  SERIE B

1973/74 REGGINA-CATANIA 2-0  SERIE B

1974/75 REGGINA-CATANIA 2-3  SERIE C1

1977/78 REGGINA-CATANIA 0-1  SERIE C1

1987/88 REGGINA-CATANIA 2-0  SERIE C1

1991/92 REGGINA-CATANIA 0-0  SERIE C1

1992/93 REGGINA-CATANIA 0-0  SERIE C1

2006/07 REGGINA-CATANIA 0-1  SERIE A

2007/08 REGGINA-CATANIA 3-1  SERIE A