Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, spazio a Di Gennaro contro il Catania

Reggina, spazio a Di Gennaro contro il Catania

Stavolta Orlandi, più che guardare allo schieramento avversario (che attualmente è un rebus), potrebbe tentare di sfruttare le frecce della propria faretra. Alludiamo ad un nuovo cambio di modulo e di uomini, in vista di Reggina-Catania, domenica alle ore 15:00 al ‘Granillo’. Come al solito, andiamo

 con ordine.

Cominciamo dal modulo: probabilissimo il 4-3-2-1. In retroguardia, sicura l’assenza dello squalificato Lanzaro, il mister vuole preservare l’acciaccato Santos e sta limitando la sua partecipazione agli allenamenti. Se il brasiliano non dovesse farcela, troveranno posto Alvarez e Valdez. Altrimenti potrebbe essere solo l’ex trevigiano a guadagnare una maglia da titolare, ma a quel punto chi tra lui e Cirillo si sposterebbe a destra?

Nel settore nevralgico, dovrebbe rimanere fuori Hallfredsson, con Vigiani pronto ad agire nella posizione di interno. L’ex livornese era stato sempre utilizzato in quel ruolo da Mazzarri, nel campionato 2005-06, anche se spesso e volentieri agiva da interno sinistro. Domenica potrebbe ritrovarsi alla destra di Carmona, con Barreto a completare il reparto.

E veniamo al tridente. Orlandi sta pensando di sfruttare il dribbling di Brienza, facendolo partire defilato da destra. Per il ruolo di mezzapunta sinistra, è forte la candidatura dell’altro mancino Di Gennaro. Confermata la presenza di Corradi al centro dell’attacco.

Questa dunque la probabile formazione degli amaranto per Reggina-Catania: (4-3-2-1) Campagnolo; Alvarez (Santos), Cirillo, Valdez, Costa; Vigiani, Carmona, Barreto; Brienza, Di Gennaro; Corradi.

Paolo Ficara