Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Brienza:”Il Palermo è la mia seconda casa”

Brienza:”Il Palermo è la mia seconda casa”

Franco Brienza, oggi in conferenza stampa, è tornato sulla gara contro il Milan per parlare della coppia d’attacco che compone assieme a Corradi:  “I Abbiamo giocato per la prima volta insieme mercoledì, è chiaro che l’intesa migliora giocando assieme. Speriamo di far bene. Per quanto concerne la squadra siamo consapevoli che dovremo lottare fino alla fine per salvarci”.

Al Barbera, per lui non sarà una gara come le altre: “A Palermo ha fatto tutto, dalla serie C all’Uefa. Sono riuscito ad arrivare persino in nazionale. Lì sono cresciuto come uomo e come calciatore, in sette anni ho collezionato grandi ricordi e mi piace ricordare sempre il grande gruppo che ha contraddistinto lo spogliatoio durante la mia esperienza palermitana, non a caso ho ad esempio in Giovanni Tedesco un grande amico, che probabilmente non sarà della partita.  Negli ultimi due anni ho avuto qualche difficoltà, poi per scelta mia ho preferito andare a giocare e tornare a mettermi in discussione qui a Reggio.  Prendersi lo stipendio senza giocare sarebbe stato comodo, ma poco stimolante. Non so come sarò accolto bene, però se dovessi segnare e prima bisogna farlo, non esulterei certo in quella che è la mia seconda casa”.

Il fantasista ischitano si è poi soffermato sulla forza degli avversari: “Il Palermo ha ritrovato l’entusiasmo dopo l’arrivo di Ballardini, pur perdendo a Napoli hanno dimostrato di essere una squadra temibile soprattutto sotto come collettivo. Creano molto, dobbiamo essere accorti e cercare di pungere nelle occasioni che ci capiteranno. Abbiamo la necessità di fare punti, anche perché la classifica lo richiede”.