Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Abbonamenti in Serie A, Reggina in calo

Abbonamenti in Serie A, Reggina in calo

Piu’ tifosi vogliono vedere la partita allo stadio: sono cresciuti, infatti, del 6% gli abbonati in serie A. Dai dati raccolti dall’AGI e ancora non ufficializzati emerge un +18.429 abbonamenti rispetto allo scorso anno: 350.325 contro i 330.697 del 2007. Il consuntivo potrebbe ulteriormente crescere perche’ alcune societa’ chiudono la campagna solo alla vigilia della prima gara interna. La parte del leone in positivo la fa la Lazio che ha raggiunto quota 23.200 contro i 14.838 del 2007 e con un +56% la squadra di Lotito registra il maggior incremento di abbonati della serie A, escluse due delle societa’ provenienti dalla serie B: Bologna (+81%) e Chievo (+115%); Lecce (+29%).

Risultati negativi per Torino, Palermo, Napoli, Reggina e Roma. Bilancio positivo per Siena, Samp, Fiorentina e Catania. I campioni d’Italia dell’Inter registrano un aumento dell’8% mentre per la Roma sembra emergere un sostanziale pareggio rispetto ai 26.302 del 2007; dalla societa’ giallorossa non sono arrivate smentite alle recenti indiscrezioni giornalistiche ma neanche conferme per motivi legati all’andamento del titolo in Borsa. Leggero aumento per la Juventus che attesta la quota abbonati a 17.700 (+3%).

L’effetto Ronaldihno consente al Milan, che aveva chiuso una deludente stagione al quinto posto in campionato, di avvicinarsi alla quota abbonati dello scorso anno (-1%) ma di conservare il primato dell’intera serie A con 41.606 abbonati vincendo la “stracittadina” con l’Inter (40.000 circa).

Viceversa, l’accesso alla Champions League e una campagna abbonamenti tesa a riportare le famiglie allo stadio, consente alla Fiorentina di incassare un 10% in piu’ rispetto allo scorso anno. Crescono anche le provinciali: Atalanta (+8%), Catania (+9%) e il Siena (+16%) e Udinese (+4%). Guardando l’incremento, il derby della ‘lanterna’ va alla Sampdoria: +8% contro il -4% del Genoa. Per i rossoblu’ pero’ numero maggiore di abbonati (20.800 contro i 19.700 dei doriani).

Delude anche il Palermo di Zamparini: solo 16.500 tessere (-14% rispetto al 2007), mentre per il Napoli le anticipazioni indicano un -11%. Ancora peggio fa il Torino che perde quasi 3.000 abbonati e con un -18% chiude con il maggior calo di tessere. (AGI)