Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, accordo con Simone Inzaghi

Reggina, accordo con Simone Inzaghi

La Reggina ha trovato l’accordo per l’ingaggio di Simone Inzaghi, centravanti classe ’76, fratello minore di Pippo. Dopo aver abbandonato Corradi, il presidente Foti non è rimasto molto convinto dagli attaccanti della cadetteria, sui quali aveva preso informazione in questi giorni. E’ venuto in soccorso l’amico Tullio Tinti, già agente di Amoruso e Rolando Bianchi, che ha proposto l’attaccante della Lazio.

Inzaghino sta partendo per il ritiro con la squadra di Delio Rossi, e dovrà incontrarsi a breve, entro i prossimi tre giorni, con i propri dirigenti per rescindere il contratto valido fino al 2009. Lotito non vede l’ora, dato che aveva già tentato di inserirlo nella trattativa per Nicola Amoruso proprio con la Reggina. L’ingaggio richiesto da Simone Inzaghi è notevolmente inferiore rispetto a quello di Corradi.

Inzaghi è reduce da alcune annate molto opache, e nell’ultimo campionato, trascorso in prestito a Bergamo, non si è sbloccato. L’ultimo gol in Serie A risale al 2004. Si tratta di un talento smarritosi nel corso degli anni, dopo gli ottimi inizi di carriera. Che sta per sposare la causa amaranto, per l’ultimo tentativo di un’impennata d’orgoglio.

Paolo Ficara