Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina in bilico tra Moscardelli e Corradi

Reggina in bilico tra Moscardelli e Corradi

Tutti si aspettano ormai Bernardo Corradi come sostituto di Nicola Amoruso, appena ceduto dalla Reggina al Torino. E’ notizia di poco fa invece la mossa a sorpresa da parte di Lillo Foti, che si è gettato a capofitto su Davide Moscardelli. Difficile capire se si tratti di un clamoroso e definitivo dietro-front. Su una cosa non c’è dubbio: tra Corradi e Moscardelli l’uno esclude l’altro.

Davide Moscardelli è un attaccante di proprietà del Rimini. Nella carriera del 28enne di Fregene non ci sono apparizioni in Serie A. Nel 2003/04, al suo primo campionato in B con la maglia della Triestina, segnò 16 reti ed il Belgio, Paese che gli ha dato i natali, tentò inutilmente di convincerlo a giocare in nazionale.

Il presidente Foti è rimasto allettato dalla valutazione del giocatore, che il Rimini può cedere in comproprietà per 800.000 euro. Anche l’ingaggio sarebbe decisamente più contenuto rispetto a quello di Corradi. I due hanno un curriculum molto diverso, per non parlare delle caratteristiche tecniche: l’ariete del Manchester City è soprattutto un formidabile uomo sponda, mentre il riminese è un cannoniere che 9 volte su 10 preferisce puntare la porta che dialogare con i compagni.

Erano attese per oggi le novità sullo scambio Morrone-Lanzaro col Parma, ma non ci sono stati sviluppi. Conclusa invece la tripla cessione al Ravenna di Pettinari, Ungaro e Thackray.

Paolo Ficara