Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggio, il 14.mo trofeo “Natural Sport”

Reggio, il 14.mo trofeo “Natural Sport”

Al Circolo Polimeni di Pentimele (R.C), per una volta, non si sono viste racchette e palline da tennis, ma bicipiti, addominali e saltelli aerobici. Si è svolto infatti ieri sera il 14° Trofeo Natural Sport, organizzato da   I. R. B. Italia, movimento culturale nato del 1993 da una équipe di biologi e medici da sempre impegnati contro il fenomeno del doping nello sport. Numeroso il pubblico che ha assistito all’evento, formato per lo più dai parenti degli atleti, che si sono esibiti nell’arco di due ore. Il Presidente dell’I.R.B. Italia, dott. Antonio Barreca, ha donato una targa ricordo a Igino Postorino, Presidente del Circolo Polimeni, che ha ricambiato consegnandogli  il gagliardetto del Club. Si è iniziato con le  cinque categorie del Body Building, in cui gli atleti hanno mostrato posizioni obbligatorie – richieste dalla giuria – , e pose libere su base musicale, preparate dai concorrenti stessi.Per la categoria Pesi Mosca si è imposto Andrea Serrao, precedendo il 2° classificato Antonino Sergi. Per la categoria Pesi Leggeri il 1° posto è andato a Rocco Romeo, 2° classificato Raffaele Campolo, 3° Giuseppe Bruzzese, 4° Franco Carà, 5° Raffaele Denami. Categoria Pesi Medi: 1° classificato Gennaro Gatto, 2° Francesco Michenzi, 3° Carmelo Mollica, 4° Emanuele Benanti, 5° Andrea Verdiglione.Categoria Pesi Medio – Massimi: 1° classificato Giulio De Gregori, 2° Pasquale Signoretta, 3° Ernesto D’Agostino, 4° Danilo Turco, 5° posto ex aequo per Dario De Stefano e Andrea Morabito, 6° Domenico Corsaro.Per la categoria Pesi Massimi al 1° posto si è classificato Antonio Barreca, seguito da Giuseppe Signoretta, Vincenzo Gatto, Diego Marrara e Vincenzo Cotroneo.Piccolo fuoriprogramma durante la gara categoria Pesi Massimi: l’atleta 1° classificato, Antonio Barreca, è precipitato dal palco, capitombolando addosso alla siepe adiacente. Nessuna conseguenza per lui che, ironizzando, si è espresso in un “The show must go on”, lo show deve continuare.Molto originali le coreografie di aerobica e di step, corredate dagli splendidi costumi indossati dai vari team.Per la categoria Aerobica Juniores al 1° posto si è classificato il terzetto Lazzarino – Saraceno – Suraci, mentre il trio Calore – Floccari – Santacaterina si è posizionato 2°.Categoria Aerobica Team: 1° posto per il terzetto Labarbera – Verbaro – Zappia, 2° il trio Cambareri – Garozzo – Ranieri, 3° il team Arcudi – Fallanca – Eufemiese.Nella categoria Step si è imposto il trio Ferrante – Labarbera – Verbaro, seguito dal terzetto  Cambareri – Garozzo – Ranieri, il team Caruso – Conidi – Fruci e la squadra Bartucca – Caruso – Umbro.Tutti i vincitori sono stati premiati con una trofeo da I. R. B. Italia e il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’AIL e all’ADSPEM FIDAS O.N.L.U.S.La serata si è conclusa ricordando che I. R. B. Italia proseguirà la sua marcia con il Tour Fitness 2008, il 10 luglio a Bova Marina