Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Mondiali volley 2010: sopralluogo a Reggio

Mondiali volley 2010: sopralluogo a Reggio

 

Visita di cortesia a Palazzo San Giorgio per la commissione tecnica di valutazione del Comitato Nazionale per i mondiali di pallavolo maschili del 2010, presente a Reggio Calabria per una ricognizione degli impianti sportivi. Guidati dal Presidente provinciale della Fipav, Giuseppe Cormaci, la delegazione, formata da Marte Hoffiz, vice presidente della Federazione Mondiale di Pallavolo, Alexander Boricic, vice presidente esecutivo della Federazione Mondiale, Luciano Cecchi, direttore produzione del Comitato Nazionale Mondiali 2010 e dai due segretari tecnici del comitato organizzatore, Francesco Castioglione e Francesco D’Alò, ha voluto incontrare il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, per esprimere un primo commento sulla candidatura della città ad ospitare un girone delle finali dei Mondiali di volley maschile del 2010. Nel corso dell’incontro, ha preso parte anche l’architetto Marcello Cammera, dirigente del Comune di Reggio Calabria. Tutti gli intervenuti hanno ricordato con grande piacere le precedenti manifestazioni internazionali ospitate al Palacafiore di Reggio Calabria, (due finali del Grand Prix femminile ed un girone di qualificazione del Grand Prix femminile), mettendo in risalto l’impeccabile organizzazione e la perfetta riuscita delle partite, coronate da un’ospitalità unica nel suo genere. Dalla prima ricognizione effettuata in questi giorni, in tutti gli impianti cittadini, sono emerse buone chance di poter rientrare tra le 10 città italiane che ospiteranno i Mondiali di pallavolo maschile nel 2010, superando altre realtà, come Napoli e Bari, scartate per problemi tecnici alle strutture. Il Sindaco Scopelliti, ricordando la splendida esperienza degli anni passati, ha evidenziato come la scelta di allora, di potenziare e migliorare l’impianto del Palacalafiore, fu un investimento intelligente, in quanto le ricadute in termini di immagine e di organizzazione, sono state riconosciute a livello internazionale. “Reggio Calabria – ha affermato il Sindaco Scopelliti – è stata la prima città italiana a dare la disponibilità per ospitare i Mondiali del 2010, le parole di stima e di fiducia della Commissione Tecnica, ci confortano e rendono onore a tutta la città. Di questo dobbiamo esserne orgogliosi anche in termini di crescita generale del nostro territorio. Speriamo di avere al più presto notizie sull’ufficialità, sarebbe un ulteriore gratificazione degli sforzi fatti in questi anni”.   (Roto San Giorgio)