Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Foti: “Modesto non andrà al Napoli”

Reggina, Foti: “Modesto non andrà al Napoli”

Partitella infrasettimanale per la Reggina che, dopo la vittoria di domenica sul Cagliari, sta preparando la trasferta di Bergamo. Gli amaranto di Ulivieri affronteranno un'Atalanta reduce dal successo di ieri nel recupero contro il Milan, e oggi hanno disputato un test in famiglia. Il tecnico dei calabresi ha schierato due formazioni miste e la partitella si e' chiusa sul 2-0 grazie alle reti di Tognozzi e Stuani. In campo anche Hallfredsson e Joelson, che hanno disputato un tempo ciascuno e che sono ormai sulla via del completo recupero. Lavoro differenziato, invece, per Vigiani. Solo terapia in palestra, infine, per Nicola Amoruso. Partita importante quella di domenica per gli amaranto che vogliono dare continuita' alla vittoria sul Cagliari, come spiega Maurizio Lanzaro. "Stiamo preparando bene la partita come facciamo sempre. Purtroppo ci manchera' Nicola Amoruso – spiega Lanzaro -, ma chi scendera' in campo sapra' sicuramente sostituirlo al meglio. Indipendentemente da chi giochera', sara' la voglia e la determinazione che potranno fare la differenza domenica contro l'Atalanta". Intanto i nerazzurri, nel recupero di ieri, hanno battuto i campioni del mondo del Milan. "Non mi aspettavo la loro vittoria – ammette Lanzaro -, e' la dimostrazione di quanto sia difficile la prossima trasferta a Bergamo. La Reggina e' consapevole che, per continuare a mantenere propositi di salvezza, deve assolutamente riuscire a fare risultato anche in trasferta e questo e' il nostro obiettivo". Di mercato ha invece parlato il presidente Foti. "Modesto al Napoli? E' saltato tutto, non esistevano i presupposti per un trasferimento. Era un'ipotesi su cui c'eravamo confrontati ma non esistono i presupposti per portarla a conclusione. Non credo sia giusto elencare i motivi, dico solo che ipotesi di lavoro diverse non hanno permesso di concretizzare questa trattativa". (AGI)