Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Aronica traccia la via

Reggina, Aronica traccia la via

Protagonista di un ottimo avvio di stagione, il difensore amaranto Salvatore Aronica, ritorna sulla gara di domenica scorsa a Torino, e analizza la partenza della Reggina nel nuovo campionato.

La gara. “Il risultato è stato sicuramente equo”, dichiara il numero 6 amaranto”. Nel primo tempo siamo stati sicuramente superiori ai nostri avversari mentre nella ripresa, essendo andati subito in svantaggio, ci siamo dovuti proiettare in attacco sbilanciandoci un po’ e rischiando qualcosa. Il pareggio, comunque, è il risultato più giusto. Certo, il gol subito allo scadere del primo tempo ha pesato tantissimo – prosegue Aronica -. Se avessimo chiuso la prima frazione in vantaggio, infatti,  avremmo potuto disputare un altro tipo di gara, difendendoci con più ordine e provando a sfruttare il contropiede per chiudere la partita”.

Il mister. “A fine gara il mister era soddisfatto, anche perché, conquistare un punto all’Olimpico contro un Torino ben attrezzato è un buon risultato. Il 2-2 di domenica, inoltre, ci permette di dare continuità al pareggio ottenuto nella prima gara. Ovviamente, bisogna lavorare ancora tanto, soprattutto dal punto di vista della concentrazione, ma siamo sulla strada giusta”.

La nuova Reggina. “Nelle prime due gare abbiamo affrontato due dirette concorrenti che lotteranno, insieme a noi, per raggiungere la salvezza. Sia in casa che fuori, comunque, si è vista una Reggina competitiva che, nonostante i tanti innesti, giocherà anche quest’anno a viso aperto contro tutti gli avversari”. (www.regginacalcio.com)