Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina:un migliaio di persone per il primo allenamento

Reggina:un migliaio di persone per il primo allenamento

 Bagno di folla per gli amaranto,che oggi hanno sostenuto il primo allenamento al Centro Sportivo S.Agata. La campagna acquisti e cessioni,non certo entusiasmante,poteva far presagire una certa freddezza da parte della città nei confronti della squadra e invece più di un migliaio di persone hanno idealmente accolto gli uomini di Ficcadenti a Reggio Calabria,dopo un mese di esilio tra  Brusson,Chicago e Spoleto.  La seduta odierna prevedeva un programma prettamente atletico ed infatti,il gruppo  si è dedicato ad una serie di esercizi fisici,tra cui scatti e corsa hanno avuto le attenzioni maggiori. Alla fine della sessione di lavoro,ha avuto luogo una partitella a ranghi misti,in cui il tecnico ha provato l’attacco formato da Ceravolo,Cozza con Amoruso centravanti,nonostante il giocatore abbia detto a chiare lettere di non gradire il ruolo di principale terminale offensivo.  Gli applausi più convinti li hanno ricevuti il “nuovo vecchio capitano” Francesco Cozza,autore di un gol in semirovesciata ,dopo essere stato ottimamente imbeccato dall’attaccante di Cerignola, Novakovic e Campagnolo,ottimi nei loro interventi.  Si sono intraviste buone trame di gioco,improntate alla creazione di azioni caratterizzate da pochi tocchi e continua ricerca di profondità sugli esterni,da cui far partire interessanti traversoni per le punte.  Assente giustificato Lanzaro,che pare abbia usufruito di un permesso concessogli dalla società. Nielsen e Castiglia non hanno preso parte al match in famiglia,restando ad allenarsi ai margini del terreno di gioco in attesa di un prossimo trasferimento in prestito. Non si è visto,invece,Christian Stuani,per il quale le voci che lo volevano già in gruppo da oggi,sono state pienamente smentite.  Sabato,intanto,avrà luogo la presentazione della squadra che si esibirà in una partita che non vedrà opposta la Reggina al Nacional Montevideo,come si pensava potesse avvenire,ma sarà giocata da due  selezioni di giocatori amaranto,facenti parte dell’organico della prossima stagione.

Pasquale De Marte