Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Viola, Bianchi: “Anni senza un programma, fine ovvia”

Viola, Bianchi: “Anni senza un programma, fine ovvia”

Massimo Bianchi ha sempre avuto il pregio -o il difetto- di parlare chiaro: "E' difficile da accettare, ma mi sembra che negli ultimi anni la situazione fosse stata più volte tirata per i capelli generando una sorta di sopravvivenza forzata. Dall'esterno sembra che, alla fine, della Viola importasse poco a tanti. Non si è mai fatto un programma, non si è mai stilato un modus operandi e tutto ciò vuol dire che interessa a pochi e se interessa a pochi prima o poi scompare"