Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Viola, Recalcati: “Mi dispiace, mi dispiace…”

Viola, Recalcati: “Mi dispiace, mi dispiace…”

"Sono triste, tristissimo".

Carlo Recalcati al telefono sembra un disco rotto. Ripete meccanicamente "sono triste, mi dispiace"

Il coach della Nazionale, per 5 anni a Reggio non riesce a trovare le parole per commentare la cancellazione della Viola:" Mi dispiace per Reggio, per la gente, per la città, mi dispiace, mi dispiace…"

Recalcati, come tanti, non si aspettava questo epilogo: "Che tristezza, se ne va un pezzo importante della mia vita, se ne va anche sul piano professionale un punto di riferimento costante; anche da lontano seguivo le vicende del basket reggino".

Uno spiraglio di ottimismo Charlie lo vuole comunque offrire, anche se è subito mitigato dalla pragmaticità milanese: "Il basket degli ultimi tempi" – dice il coach azzurro- "ci ha fornito esempi importanti di piazze storiche che sono risorte, su tutte Pesaro e Caserta. E' vero, però, che là c'erano risorse per il basket che Reggio ultimamente ha dimostrato di non avere, anche se sul piano della passione e della competenza non è seconda a nessuno. Mi dispiace, mi dispiace…"