Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Pm Napoli: “Si profilano nuovi illeciti”

Pm Napoli: “Si profilano nuovi illeciti”

 ''Le ultime carte che abbiamo inviato all'ufficio di Francesco Saverio Borrelli sono quelle del secondo avviso di chiusura indagini e contengono 15 nuove partite, tra cui Juve-Milan 0-0. Anche queste carte configurano gravi ipotesi di illeciti. Non si puo' dire ancora l'ultima parola''. Sono le parole di Giuseppe Narducci e Filippo Beatrice, i pm della Procura di Napoli titolari dell'inchiesta ''off side'' sul campionato pilotato 2004-2005, in un'intervista esclusiva che 'L'Espresso' pubblichera' nel numero in edicola domani. Tanti credono che il sistema smascherato abbia condizionato piu' di un campionato. ''Si', e' evidente che e' cosi' -dice Beatrice-. Ci sono fatti che fanno capire che le cose non sono certo nate nell'autunno 2004. Occorreva pero' la collaborazione delle persone che non c'e' stata. Non abbiamo potuto contare su gole profonde. Solo spunti e mezze frasi, nessuna vera collaborazione e' venuta da indagati e testimoni''. Nemmeno dall'arbitro Gianluca Paparesta? ''Non piu' di tanto, anche se la sua posizione e' a parte'', prosegue Narducci che aggiunge: ''Un anno fa i commenti erano di questo tipo: l'indagine napoletana ha dato forma di prova a cio' che tutti sapevano. Non era proprio cosi', non c'era questo grado di consapevolezza. Nemmeno negli organi di informazione, salvo eccezioni. Per anni ho sentito un'espressione riferita ad arbitri e partite: esiste una sudditanza psicologica della classe arbitrale verso alcune squadre piu' potenti. Nel campionario di sciocchezze che si ripetevano in Italia c'era questa enorme mistificazione'' (Adnkronos)