Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina,più Munari che Brighi

Reggina,più Munari che Brighi

La giornata di oggi è destinata a rivelarsi piuttosto interlocutoria. Le dichiarazioni di De Laurentis non sembrano aver allontanato più di tanto Rolando Bianchi dal Napoli e difficilmente l'affare non andrà in porto. L'altra situazione in via di definizione è quella che riguarda Giandomenico Mesto,sempre più vicino all'Udinese,che pare voglia inserire nell'offerta per l'esterno di Monopoli contropartite tecniche come Dossena e Barreto. Il centrocampista è stato lanciato da Ficcadenti che lo vorrebbe in amaranto al pari di Gianni Munari,ormai pronto per partire alla volta di Reggio Calabria. Trovato l'accordo col giocatore,manca quello con il Palermo che vorrebbe inserire Amoruso nella trattativa. L'attacante però vorrebbe allungare la sua permanenza dalle parti del S.Agata e lo stesso Foti non intende cederlo per una cifra inferiore ai 4,5 milioni di euro. Nessuno,almeno in Italia,sarebbe disposto a elargire quella cifra e quindi la presenza dell'ex juventino nel nuovo organico amaranto sembra sempre più probabile. Sta facendo discutere in città l'interessamento per Christian Riganò,che pur essendo inviso alla stragrande maggioranza della tifoseria  potrebbe essere il nuovo centravanti scelto per sostituire Rolando Bianchi. Le possibilità che ciò accada non così basse come sembra e il basso costo del cartellino (circa500.00 euro)è uno dei motivi per il quale Foti vuole provare a fargli cambiare sponda dopo i diciannove gol dello scorso campionato di massima serie.   Matteo Brighi ha confermato l'interesse della Reggina e ha manifestato il proprio gradimento per un eventuale arrivo in Calabria qualora a Roma gli dovessero far capire che non ha possiblità di giocarsi un posto in squadra in terra capitolina . Atalanta e Cagliari sono le avversarie nella corsa all'ex clivense,in cui però Foti è avvantaggiato dalla questione Modesto per il quale la Roma potrebbe presto avere un ritorno di fiamma,dopo aver lasciato strada all'Udinese sulla pista Mesto. Resta sempre in piedi l'idea Morrone.  Intanto Pasquale Foggia,secondo quanto dichiarato a Radio GS, vorrebbe tornare in amaranto e l'idea di Lotito di volerlo cedere solo in prestito potrebbe avvantaggiare la Reggina sul Palermo,che non ha intenzione di accettare la formula proposta dal massimo dirigente laziale,il quale non vorrebbe certo avvantaggiare una diretta concorrente per un posto in Europa.

Pasquale De Marte