Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Livorno-Reggina, le pagelle di strill.it

Livorno-Reggina, le pagelle di strill.it

Campagnolo voto 6,5: ha da sbrigare solamente l’ordinaria amministrazione e lo fa con la solita attenzione. Incolpevole sul gol
Lanzaro voto 6,5: poco elegante, ma efficace
Aronica voto 7: ha raggiunto una continuità di rendimento impressionante. Il migliore.
Lucarelli voto 6,5: perde la marcatura del fratello Cristiano nell’occasione del vantaggio labronico, ma da una sua percussione nasce la rete del pareggio
Mesto voto 5,5: esce alla pari dal duello con Pasquale, ma è oltremodo impreciso nei cross
Vigiani voto 4,5: gioca bene dieci minuti a metà primo tempo, ma per il resto della gara è un ectoplasma
Amerini voto 6: una regia senza infamia e senza lode
Tedesco voto 6: voto, come si suol dire, di stima. Onor del vero si vede molto poco
Modesto voto 6,5: bravo in fase di copertura e vivace in fase di spinta. Esce per infortunio
Bianchi voto 6,5: un pallone giocabile, un gol
Amoruso voto 6: comincia piano e proprio quando sembra entrare in partita, si fa male
Nardini voto 6: gioca più di mezz’ora, ma tocca pochissimi palloni
Missiroli voto 6: sostituisce Amoruso e guadagna qualche fallo
Gazzi senza voto: un suo brutto errore innesca uno dei pochi contropiede avversari