Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina,Vigiani ha la febbre.Pronto Missiroli

Reggina,Vigiani ha la febbre.Pronto Missiroli

Come se non bastassero le pesanti assenze di Lanzaro e Amoruso appiedati per un turno dal giudice sportivo,ad aumentare i grattacapi di Mazzarri ci hanno pensato le condizioni climatiche che hanno messo ko Vigiani,colpito da una pesante forma influenzale che potrebbe costringere a disertare la partenza della comitiva amaranto per la capitale,prevista per la giornata di domani. Nel caso in cui il giocatore non ce la facesse,nell'undici titolare potrebbe tornare a trovare posto il giovane Missiroli che si affiancherà a Foggia per dare appoggio all'unica punta Bianchi. Difficile capire quale sarà il terzo difensore che affiancherà Aronica e Lucarelli per le non perfette condizioni di Giosa,a cui c'è la possibilità che venga preferito Di Dio. A centrocampo è previsto un avvicendamento tra Tognozzi e Amerini,con quest'ultimo che riacquisterà i galloni da titolare a svantaggio dell'ex pescarese. Gazzi è fermo ai box a causa di alcuni fastidi muscolari e potrebbe non essere convocato. In porta troverà ancora posto Campagnolo e a siedere in panchina come dodicesimo sarà Puggioni e non Novakovic.

La Roma,dal canto suo,non intende rischiare i suoi acciaccati contro la Reggina e potrebbe privilegiare la Champions al campionato,tenendo fuori Mancini e lo stesso Totti che accusa un fastidioso mal di schiena.  Difficile capire chi rimpiazzerà il brasiliano,anche se Tavano è favorito su Wilhelmsson e se il capocannoniere del campionato venisse tenuto a riposo precauzionale in vista della trasferta transalpina di Lione è pronto Vucinic. Nulla da fare per Chivu che non ha smaltito i suoi problemi ai flessori della coscia destra