Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Mazzarri recrimina e scagiona Campagnolo

Mazzarri recrimina e scagiona Campagnolo

Il fenomeno Reggina ha allargato i propri confini al di fuori dei confini nazionali e accade che a fare visita al S.Agata ci sia anche una troupe svedese per conto di Canal Plus Sweeden pronta a carpire i segreti del miracolo sportivo amaranto. Ma a Mazzarri questo interessa poco e la squadra ha ripreso a lavorare in vista del prossimo impegno di campionato e in attesa della doppia seduta di domani. Particolari carichi di lavoro sono stati riservati a coloro che non hanno disputato l'incontro di campionato di domenica. Intanto,l'allenatore amaranto è tornato a parlare della gara contro l'Atalanta e sull'operato di Campagnolo:"Abbiamo giocato contro una delle più organizzate squadre del campionato e alla lunga avremmo meritato più noi di vincere,avendo avuto le occasioni più nitide. Alla fine si tratta di due punti persi. Sulla loro marcatura,a mio avviso,Campagnolo non ha colpe e forse mi sono espresso male nel dopopartita,quando in realtà volevo sottolineare che il nostro portiere stava arrivando anche su quel pallone".