Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina,Aronica ha la febbre

Reggina,Aronica ha la febbre

Sono sette i gol messi a segno dalla Reggina nella partitella infrasettimanale che ha evidenziato la straripante stato di forma di Rolando Bianchi,autore di quattro realizzazioni. I dubbi di Mazzarri riguardano il centrocampo  e Amerini,tornato disponibile dopo la squalifica,potrebbe avere la priorità nelle gerarchie del tecnico nel ballottaggio con l'ex pescarese Tognozzi. L'allenatore toscano starà facendo gli scongiuri ma l'infermeria della Reggina,come raramente accaduto,sarà completamente vuota dopo che il secondo portiere Campagnolo è tornato ad allenarsi a pieno regime. Chi invece ha saltato la seduta odierna a scopo precauzionale è Salvatore Aronica,sostituito da Giosa fra gli uomini dalla difesa,a causa dello stato influenzale che lo ha colpito. Appare scontata però la sua presenza sul terreno di San Siro Domenica.  Domani e dopodomani "rituali" sedute a porte chiuse per gli amaranto,che sabato si imbarcheranno alla volta di Milano per iniziare l'operazione anti-Milan dopo quasi un mese di sosta.