Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina,Samp messa in ginocchio dalle assenze

Reggina,Samp messa in ginocchio dalle assenze

Gli uomini di Novellino che si recheranno a Reggio saranno pesantemente rinforzati da una delegazione di giovani blucerchiati tenuti a rinfoltire le fila di un organico decimato dalle assenze degli squalificati a da un'infermeria satura. Sala e Falcone mancheranno per squalifica,Terlizzi non gioca da una vita e il suo problema fisica non sembra destinato a risolversi a breve e così si era pensato ad un utilizzo di Palombo come centrale difensivo,peccato che il giocatore sarà costretto a stare fermo fino a Gennaio. Con la difesa da invetare e con Delvecchio in dubbio i liguri potrebbero schierare una formazione con Bastrini e Accardi centrali,un primavera e un esterno adattato, Pieri e Zenoni sulle fasce difensive. A centrocampo Bonanni occuperà un'insolita posizione di centrale,essendo venuto a mancare anche Parola,  accanto alla "certezza" Volpi che proverà a innescare le sortite di Flachi e Bazzani,favorito sull'ex Bonazzoli. Da temere anche le folate offensive dei forti esterni doriani:due saranno scelti tra Franceschini,Quagliarella e Olivera. L'uruguayano sembra essere destinato alla panchina accanto a Castellazzi,che ha perso i gradi primo portiere a favore del veterano Berti, e che ha già giocato a Reggio nel corso dell'annata in cui Mutti fu esonerato a vantaggio di De Canio,che lo relegò al ruolo di dodicesimo prima che il giocatore chiedesse il trasferimento al Catania.