Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Cristiano Lucarelli: “O Livorno o Reggio ! “

Cristiano Lucarelli: “O Livorno o Reggio ! “

 

 Cristiano Lucarelli, attaccante del Livorno, è intervenuto in diretta nel corso di una trasmissione sportiva dell'emittente reggina Telereggio. Il bomber labronico, inorgoglito dagli applausi ricevuti dall'Oreste Granillo durante la sua uscita dal campo, ha


speso parole di elogio per il pubblico reggino:"Non sono mai stato trattato male a Reggio, ma quest'anno l'accoglienza che mi è stata riservata mi ha lasciato senza parole. Probabilmente è merito di Alessandro ma anche del fatto che io mi sono dichiarato tifoso della Reggina che ha subito molte ingiustizie quest'anno. Probabilmente ho riscattato così tutte le volte che ho fatto male alla Reggina con le maglie del Cosenza e del Lecce". Dopo aver sottolineato come i dieci tifosi blucerchiati di Marassi che hanno appaludito Totti siano stati portati alla ribalta dei media nazionale e le migliaia di persone che lo hanno fatto a Reggio nei suoi confronti siano passati in secondo piano, l'ex attaccante di Valencia e Torino spiega così la sua esultanza contenuta al gol di ieri: "Esultare sarebbe stato da vigliacco. Nella Reggina c'è tanta gente a cui sono legato come il Mister Mazzarri e mio fratello, ma ho anche una grande stima per il presidente Foti e il trattamento che ha ricevuto quest'estate mi è sembrato piuttosto gratuito". Il pubblico di Reggio sogna di vederli insieme giocare con lo stesso amaranto al Granillo e all'immaginazione dei reggini Cristiano non pone freni: "Se mai dovessi andare via da Livorno,vorrei andare in una squadra con un grande pubblico, un grande presidente e ritornare a lavorare con mio fratello e Mazzarri…Secondo voi dove andrei?" . Un filo di amarezza pervade la sua voce quando parla del suo controverso rapporto con l'ambiente livornese: "Segnare novanta gol in quattro stagioni non è stato sufficiente per guadagnarmi la fiducia incondizionata della piazza e ogni infortunio viene considerato falso e dovuto alla mia voglia di cambiare aria. Prima o poi potrei stancarmi di queste accuse ingiustificate e gratuite. So per certo che Reggio sarebbe la mia prima scelta qualora dovessi lasciare Livorno…". Cristiano ha parlato così ai reggini da avversario…chissà per quanto ancora…