Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Mazzarri: “Ho tratto delle buone indicazioni”

Reggina, Mazzarri: “Ho tratto delle buone indicazioni”

Reggina-Chievo termina 2-2, Walter Mazzarri, in conferenza stampa, analizza l'evolversi della gara: "Dispiace per il pareggio finale perchè nel primo tempo avevamo giocato bene e io ero soddisfatto di come stavano andando le cose. Purtroppo nel secondo tempo abbiamo traccheggiato un po' troppo e siamo calati fisicamente dato che ho schierato molti giocatori che non hanno il ritmo partita, peccato perchè si è pregiudicata un po' una qualificazione che invece avevamo in pugno". Mazzarri è comunque soddisfatto: "Hanno giocato parecchi giocatori giovani e che in campionato trovano poco spazio, devo dire che ho tratto delle buone indicazioni un po' da tutti loro". Decisivo l'ingresso del nigeriano Obinna nel Chievo, che ha cambiato la partita: "Obinna ci ha messo molto in difficoltà perchè è un ottimo calciatore e poi per via della sua freschezza dato che tanti dei miei calciatori avevano i crampi e non ce la facevano più". Parole d'elogio per il giovane danese Nielsen, all'esordio assoluto nel calcio italiano, che ha realizzato il gol dell'1-0 e si è mosso bene per tutta la gara: "E' da un po' che lo seguo, perchè avevo intravisto delle qualità. Può diventare una buona alternativa ai due attaccanti titolari Bianchi e Amoruso anche se ancora capisce poco l'italiano per cui è difficile farlo crescere". La testa di Mazzarri è però proiettata al campionato e al prossimo impegno in trasferta contro il Siena: "E' al primo posto nei miei pensieri. La squadra si sta allenando bene e Siena è una tappa importante per noi, non bisogna sbagliare l'approccio e sperare di essere più precisi in zona gol".