Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Foti: “La sentenza riconosce i nostri sacrifici”

Foti: “La sentenza riconosce i nostri sacrifici”

lillofoti''Il fatto che la Caf abbia mantenuto la serie A per la Reggina e' un riconoscimento nei confronti dei sacrifici da parte di una squadra che nella stagione 2004-2005 ha profuso energie importanti in campo''. Lo ha detto all'Ansa il presidente della Reggina, Lillo Foti,
commentando la sentenza della Caf nei confronti della societa' amaranto per i fatti di ''calciopoli''.
   ''Prendo atto – ha aggiunto Foti – della sentenza e, al contempo, ribadisco le considerazioni della societa' e di un dirigente come me che per 20 anni, con grande passione e con
grande amore, hanno cercato di trasmettere determinati valori.
Ribadisco l'innocenza mia e della Reggina rispetto a qualsiasi accusa. Confermo che tutti i sospetti nei confronti della Reggina e nei miei confronti non corrispondono alla realta' dei
comportamenti della societa'. La serie A, a prescindere dal giudizio della Caf, ce la siamo conquistata e meritata sul campo''. (ANSA).