Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Giudice condanna Reggina ai danni per i suoi tifosi

Giudice condanna Reggina ai danni per i suoi tifosi

Era il 18 dicembre del 2004, quando alcuni tifosi della Reggina, in viaggio sul treno in occasione di una trasferta, alla stazione di Amantea si lasciarono andare ad un lancio di sassi sulle auto sottostanti causando danni.

Qualcuno dei danneggiati chiamo in causa, per una sorta di responsabilità oggettiva, la Reggina Calcio che è stata chiamata in causa davanti al Giudice di Pace, il quale, per la prima volta in Italia, ha sancito la responsabilità della società per il comportamento dei suoi tifosi condannando il sodalizio del Presidente Foti al pagamento di 2000 euro a titolo di risarcimento