Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Derby di calcio o derby di calci?

Derby di calcio o derby di calci?

regtifounoAlta tensione, nervosismo, agonismo esasperato.

Tutte caratteristiche proprie delle stracittadine, soprattutto di quelle esasperate da esigenze di classifica inderogabili.

Mondello, Tavola e Bellopede negli spogliatoi anzitempo quel 6 aprile del 1985, quando al "Comunale" la Reggina superò il Messina per 2-1.

In tempi più recenti Godeas espulso al "Granillo" ed addirittura Colomba negli spogliatoi dopo pochi minuti al "Celeste".

Sono solo alcuni degli episodi di nervosismo che hanno caratterizzato la storia del derby dello Stretto.

Che derby sarà domenica prossima?

La situazione psicologica dei Siciliani non è delle più serene; al di là degli obblighi scaturenti dalla classifica che impongono solo la vittoria ai giallorossi, la sensazione è che i giocatori peloritani, in caso di mancata vittoria, avranno solo una possibilità per non finire nel gorgo della contestazione dove è già finito da tempo il Presidente Franza:

palesare non solo impegno, ma anche vero e proprio furore agonistico per tutti i 90 minuti.

Alla Reggina certamente non converrà cercare la rissa, ma è facile prevedere che, se le cose dovessero richiederlo, saranno gli ospiti ad andare a caccia di spigolosità a tutti i costi.

D'altra parte già la partita di domenica scorsa contro il Milan ha palesato quanto siano scoperti i nervi della squadra di Ventura.

Finire in 8 contro il Milan non solo è controproducente (nell'immediato e nel futuro), ma testimonia da una parte quanto il re sia nudo e dall'altra a quale pressione il team giallorosso sia sottoposto dall'ambiente.

Molto dipenderà dalla personalità dell'arbitro che sarà chiamato a dirigere il derby, tanto, ancora, sarà conseguenza della saldezza di nervi degli amaranto che, giocando per due risultati su tre, dovranno rigorosamente stare alla larga da eventuali provocazioni.

Che sarà battaglia è sicuro, se sarà un derby di calcio o di calci ancora non è noto…

{moscomment}