Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / 3-3 per Cinecittà-Lab Infissi

3-3 per Cinecittà-Lab Infissi

calcioa5Cinecittà-Lab Infissi, finisce 3 a 3 la gara di andata degli ottavi di finale dei play off scudetto. Il primo tempo si apre all’insegna della verve degli amaranto. La Lab Infissi si porta in vantaggio al 4’ minuto grazie ad un’autorete di Planas. Il Cinecittà subisce il contraccolpo. Il calo fisico e mentale degli uomini di Arnaudi offre la ghiotta occasione agli ospiti di tentare il raddoppio. Sfiorata ripetutamente, infatti, la rete del 2-0 arriva in fine al 7’ con Cantagalo.


Ma, come sempre quando tutto fila liscio, ecco la tegola in testa che non ti aspetti: l’espulsione di Gil per doppia ammonizione ad una manciata di secondi dalla fine della prima frazione di gioco, è un boccone amaro. Tanto più perché l’italo-brasiliano, una tra le pedine più importanti di cui dispone Diaz, sarà costretto a saltare anche il match di ritorno al Botteghelle. Si va negli spogliatoi. Avvio della ripresa con i reggini ancora molto carichi e grintosi.Nora colpisce un palo che impedisce alla Lab Infissi di incrementare,meritatamente, il vantaggio. Ne approfitta qualche secondo più tardi il Cinecittà che va in rete con De Bella che per primo riesce a violare la porta ben difesa da Lo Gatto.
I padroni di casa riequilibrano le sorti al 6’ grazie ad una sfortunata deviazione di Renè Villalba. L’italo-paraguaiano si riscatta due minuti dopo realizzando la rete del ritrovato vantaggio grazie ad una ripartenza fulminea.Sulle battute finali di gioco Arnaudi sfrutta la carta del portiere di movimento. Una strategia che regala al Cinecittà il gol del 3-3 sul quale si chiude l’incontro.Tutto è rimandato alla gara di ritorno. Martedì al Botteghelle, dunque, la Lab Infissi –complice il pubblico casalingo – si gioca le possibilità di accesso ai quarti di finale.