Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Impresa sfiorata con la Lazio, ora il Crotone ha paura

Impresa sfiorata con la Lazio, ora il Crotone ha paura

Il Crotone accarezza il sogno di battere la Lazio, ma alla fine rimedia un pareggio auspicabile reso, però, amaro dai risultati provenienti dagli altri campi.
Il Cagliari che, inaspettatamente vince a Firenze, scavalca i calabresi, adesso affiancati da una Spal in vantaggio negli scontri diretti.
A novanta minuti dal termine questo significa solo una cosa: i pitagorici non sono più padroni del loro destino.
Vincere a Napoli non basterà per evitare quello che nessuno si augura, sebbene espugnare il San Paolo non sarebbe certo impresa da poco.
I gol di Simy e Ceccherini avevano ribaltato il vantaggio di Lulic, ma a una manciata di minuti dal novantesimo ha ricacciato in gola l’urlo di un caldissimo Scida.
Gli uomini di Zenga dovranno stringere i denti, ribaltare il pronostico in Campania ed augurarsi buone nuove dagli altri campi. Per i calcoli ci sarà eventualmente tempo.