Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, c’è chi si ritira, ma forse lo ha fatto troppo tardi e ora benedice il Var

Crotone, c’è chi si ritira, ma forse lo ha fatto troppo tardi e ora benedice il Var

Parlare di ritiro è sbagliato. Paolo Tagliavento, noto arbitro di calcio italiano, lascerà il fischietto per raggiunti limiti di età.   La beffa per il Crotone è che lasci l’attività con un pizzico di ritardo rispetto a quando avrebbe dovuto farlo per evitare di compromettere in maniera irrimediabile il campionato pitagorico.

In una recente intervista ha sottolineato come l’errore più grave della sua carriera sia stato quello di non vedere il gol di Muntari in uno scontro diretto a San Siro tra Milan e Juventus.

La palla aveva varcato di oltre mezzo metro la linea.   Oggi, ha fatto sapere, avrebbe avuto a disposizione la tecnologia sufficiente a prendere la decisione giusta in pochi secondi.

Nessun riferimento, invece, a quel gol annullato a Ceccherini nel delicato scontro diretto contro il Cagliari allo Scida.

Quello, proprio con la Var, è stato incredibilmente annullato, compromettendo il cammino salvezza degli uomini di Zenga.