Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, Sassuolo demolito e regalo a Zenga: la salvezza in Serie A è più vicina

Crotone, Sassuolo demolito e regalo a Zenga: la salvezza in Serie A è più vicina

Il Crotone batte il Sassuolo e fa il miglior regalo possibile a Walter Zenga che ieri ha compiuto 58 anni.
Allo Scida, spinti dai 15mila sugli spalti, gli squali hanno letteralmente sbranato il Sassuolo.
In campo non c’è stata partita: troppo diverse le motivazioni in campo e troppo superiore la voglia dei calabresi di portare a casa tre punti che avvicinano il gruppo rossoblu a quella che sarebbe una meritata salvezza.
Decidono le doppiette di Trotta e Simy, a coronamento di una sfida giocata anche e soprattutto con grande intelligenza calcistica. Reti di ottima fattura, alcune delle quali venute fuori da quelli che sembrano schemi provati e riprovati in allenamento.
Una prova di forza importante che vale molto più del 4-1 e dei tre punti ottenuti.
Ora a Verona con il Chievo si possono chiudere i conti.

TABELLINO

CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccherini (80’ Ajeti), Capuano, Martella; Barberis (74’ Rohden), Mandragora, Stoian; Trotta, Simy, Nalini (86’ Sampirisi). A disp.: Festa (GK), Ricci, Izco, Diaby, Pavlovic, Zanellato, Tumminello, Simic, Crociata. All. Zenga

SASSUOLO: Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Ragusa (53’ Babacar), Missiroli (83’ Matri), Magnanelli (64’ Mazzitelli), Duncan, Rogerio; Berardi, Politano. A disp.: Pegolo (GK), Biondini, Pierini, Frattesi, Cassata, Ferrini, Dell’Orco, Letschert. All. Iachini

Arbitro: Damato di Barletta 

Reti: 4’ e 31’ Trotta (C), 16’ e 89′ Simy (C), 45’ +2 Berardi su rigore (S)

Ammoniti: 44’ Mandragora (C), 78’ Lemos (S), 81’ Trotta (C), 85’ Ajeti (C)