Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Il Genoa passa a Crotone: la pausa fa male ai pitagorici

Calcio – Il Genoa passa a Crotone: la pausa fa male ai pitagorici

Il Crotone di questa stagione stava iniziando ad abituare bene i tifosi. Al punto che uno scivolone interno contro quella che è una diretta concorrente appare un passo falso inatteso.
A passare allo stadio Ezio Scida è il Genoa che ottiene i tre punti grazie alla realizzazione di Rigoni arrivata all’11’ del primo tempo, su servizio di Laxalt.
Una vittoria che bagna nel migliore dei modi l’esordio sulla panchina ligure del nuovo allenatore Davide Ballardini.
Missione fallita, dunque, per il Crotone che avrebbe voluto centrare lo storico record dei tre successi di fila in Serie A.
La gara, però, non ha dato riscontri diversi da quelli del risultato: il Genoa ha meritato di espugnare lo Scida, forte di una maggiore qualità tecnica generale.

CROTONE: Cordaz; Sampirisi (82’ Simy), Simic, Ceccherini, Martella (61’ Rohden); Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian (73’ Tonev); Budimir, Trotta. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Izco, Suljic, Faraoni, Cabrera, Ajeti. All. Nicola

GENOA: Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Veloso (78’ Cofie), Bertolacci, Laxalt; Pandev (61’ Galabinov), Taarabt (88’ Centurion). A disp.: Lamanna (GK), Zima (GK), Gentiletti, Lapadula, Rossettini, Biraschi, Palladino, Lazovic, Omeonga. All. Ballardini

Arbitro: Tagliavento di Terni
Reti: 11’ Rigoni (G)
Ammoniti: Spolli (G), Stoian (C), Rigoni (G)