Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Crotone, Nicola: ‘Favorevole al Var, non ho capito quando entra in gioco. Rigore inesistente’

Calcio – Crotone, Nicola: ‘Favorevole al Var, non ho capito quando entra in gioco. Rigore inesistente’

Dal 5-0 contro la Sampdoria, ad un risicato 1-0 subito contro una delle formazioni favorite per la vittoria dello scudetto, la Roma. Una buona gara quella giocata dal Crotone che con il suo tecnico, a fine gara, recrimina per la concessione di un rigore apparso ai più inesistente:

“Questo campo non ci porta molto bene. Lo scorso anno ci è stato annullato un gol contro la Lazio, adesso rapportando certamente quello che è il valore dell’avversario, mi ha infastidito molto prendere un rigore così. Sono molto favorevole al Var, ma non ho ancora ben capito quando entra in gioco. Senza fare del vittimismo perché non ci serve, la sensazione iniziale che io ho avuto era stata quella che il mio calciatore fosse entrato lateralmente per cercare di stoppare un potenziale tiro, riguardandolo però non mi sento neppure di dire concessione generosa, non c’era proprio e mi fermo qui.

Anche sulla nostra situazione in area della Roma non avrei fischiato quel contatto, ma certamente conoscendo Budimir non lo avrei nemmeno ammonito. Per il resto c’è tutta una partita giocata con quelle che sono le armi del Crotone, rispetto alla gara precedente con la Sampdoria questa volta siamo stati convincenti, ripartendo bene, sono contento.

Nella mia squadra non ci sono prime e seconde linee, ci cono invece alcuni già pronti ed altri che hanno bisogno ancora di lavorare ed integrarsi con il resto del gruppo. Se posso trovare un difetto, forse la scarsa convinzione di andare a cercare la via della rete, ma bene molto bene sul piano dell’attenzione e della determinazione”.