Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Il Crotone sbatte su Handanovic, l’Inter beffa i pitagorici

Il Crotone sbatte su Handanovic, l’Inter beffa i pitagorici

Stavolta per il Crotone non c’è un nuovo appuntamento con la storia. Stavolta l’Inter non perde allo Scida, ma si prende l’intera posta in palio.

Il risultato non sorride ai pitagorici perchè la zampata di Skriniar, arrivata all’82’ dopo una torre di Vecino e qualche rimpallo favorevole,  dice che a vincere sono i nerazzurri e racconta solo parzialmente la storia di una partita che ha visto i pitagorici imbrigliare la squadra di Spalletti per larghi tratti del match.

A poco era servito il 70% di possesso palla con cui l’Inter aveva chiuso la prima frazione, dato che la circolazione di palla nerazzurra, fin troppo lenta, aveva fatto il solletico ad un Crotone che si difendeva bene e non temeva gli attacchi di Icardi e compagni.

Anzi le situazioni più pericolose in attacco erano state calabresi, come quella che al 68′ ha visto Rohden colpire a botta sicura verso la posta di Handanovic, ma la prodezza da campione dello sloveno ha negato quello che sarebbe stato un meritato vantaggio per gli uomini di Nicola.

Nel finale c’è anche la firma di Perisic, assist di Joao Mario, per lo 0-2 finale.