Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Calcio – Crotone, Borello: ‘Che emozione, il mio esordio nel giorno della salvezza’

Calcio – Crotone, Borello: ‘Che emozione, il mio esordio nel giorno della salvezza’

28 Maggio 2017: una data che è entrata di diritto nella storia del Crotone: gli squali, battendo la Lazio, hanno ottenuto la permanenza in Serie A.

Giornata da ricordare per tutto il mondo pitagorico, una data che rimarrà indelebile anche nei ricordi di Giuseppe Borello, giovane esterno offensivo della Primavera.

Classe ’99, Borello ha fatto il suo debutto tra i professionisti. Dopo Cuomo, che aveva esordito al San Paolo contro il Napoli, è arrivata dunque un’altra “prima volta” per un calciatore prodotto del settore giovanile rossoblù, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto in questa stagione sotto la super visione del Dg Raffaele Vrenna.

Una grande emozione per lui, arrivata grazie alle ottime prestazioni con la squadra di mister Parisi: “Sono strafelice, debuttare in Serie A, anche se per pochi secondi, è un’emozione indescrivibile – ha dichiarato Borello. Ringrazio la Società che da sempre ha creduto in me e mi sta facendo crescere sia come uomo che come calciatore, mister Nicola per l’opportunità che mi ha concesso e la mia famiglia che mi è sempre stata vicina. In questa stagione – ha proseguito il 18enne rossoblù – oltre a giocare con la Primavera mi sono allenato spesso con la Prima squadra ed ho avuto la fortuna di collezionare diverse convocazioni e panchine nella massima serie imparando tanto dal gruppo, un gruppo fantastico formato da grandi campioni. E alla fine – conclude Borello – è arrivata anche la ciliegina sulla torta, l’esordio! Non dimenticherò mai quella sera, soprattutto perché è coincisa con la salvezza in Serie A”.

Borello, in questa stagione ha messo a segno 5 reti con la Primavera ed ha anche esordito con la maglia dell’Italia Under 18.

Fonte: fccrotone.it