Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Crotone, tutta la Calabria è con te. Battere la Lazio e sperare per sognare

Crotone, tutta la Calabria è con te. Battere la Lazio e sperare per sognare

Occhi e cuore nel rettangolo dello Scida, orecchie e speranze tese verso Palermo. Il Crotone si gioca la permanenza in serie A, il sogno centrato dodici mesi fa, in novanta minuti di passione e sportivamente drammatici. Pochi i calcoli, semplice la soluzione per centrare una salvezza che soltanto poche settimane fa sembrava follia. Bisogna battere la Lazio, che solo con una vittoria potrebbe riprendersi il quarto posto dall’Atalanta, e sperare che l’Empoli perda o pareggi sul campo del Palermo.

Chiacchieratissima la sfida tra i rosanero, già retrocessi, e i toscani allenati da Martusciello. Questioni legati all’oramai celebre ‘paracadute’ potrebbero portare, tra un anno, un introito maggiore nelle casse del club siciliano, su entrambe le sponde non sono mancate assicurazioni di sportività. Tutta la regione è con la formazione pitagorica, che per quanto fatto negli ultimi due mesi meriterebbe ampiamente di mantenere la categoria e continuare il sogno serie A. Pesa un girone d’andata disastroso, ma non è tempo per rimpianti e rimorsi. Serve solo battere la Lazio, e sperare in un miracolo da Palermo…

PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini; Falcinelli, Trotta. Allenatore: Nicola

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, Wallace, Radu; Basta, Biglia, Murgia, Patric; Anderson, Milinkovic; Immobile. Allenatore: Inzaghi