Home / Sport Strillit / CROTONE CALCIO / Nicola: ‘Con la Sampdoria partita chiave. Tutti consapevoli che nulla è impossibile’

Nicola: ‘Con la Sampdoria partita chiave. Tutti consapevoli che nulla è impossibile’

La solita carica di mister Nicola alla vigilia del delicato incontro che il Crotone giocherà in trasferta contro la Sampdoria. Voglia, convinzione di potercela fare, desiderio di arrivare a conquistare qualcosa di incredibile: “Quello che mi interessa è pensare a quello che c’è da fare, non a quello che avremmo potuto fare. Oggi vedo la squadra molto concentrata con una applicazione maniacale che a me piace molto. Speriamo che i punti possano diminuire, solo questo mi interessa, voglio da tutti massima attenzione e massima consapevolezza che si può fare qualcosa di straordinario. La differenza in questo momento la fa l’aspetto mentale, oggi non bastano solo le qualità tecniche o tattiche, tutti si sono resi conto che curare il particolare li porta ad essere più efficaci. Personalmente non temo niente di particolare degli avversari, credo di saper presentare ai miei ragazzi le qualità di chi affrontiamo, la Sampdoria ha molta qualità, giocatori giovani di grande interesse anche se non molto conosciuti, ma i miei ragazzi sanno benissimo contro chi giocano, ma dobbiamo lottare contro tutti e soprattutto contro noi stessi. Voglia di crescita, umiltà, identità, quelli che prima giocavano meno sapevano che sarebbe arrivato il loro momento ed oggi stanno offrendo un grande rendimento. La partita di Torino è passata quasi inosservata per come siamo arrivati all’incontro, eppure questi ragazzi non hanno mai mollato, è qualcosa di incredibile, ritengo tutti ci possano stare comodamente in questa categoria. Quella con la Sampdoria è partita chiave, proviamo a sfruttare un turno difficile sia per noi che per l’Empoli, a noi tocca ancora affrontare squadre che sulla carta sembrerebbero imbattibili, ma avete visto che nulla è impossibile”.